Come combattere la stanchezza e iniziare al meglio la giornata

Tutti siamo vittime ogni giorno di stanchezza: tra i vari problemi quotidiani sembra essere sempre più difficile trovare la carica giornaliera di cui abbiamo bisogno.

Ecco qualche consiglio, tra rimedi naturali e metodi di benessere per combattere la stanchezza.

  • L’aiuto delle piante.

Secondo alcuni studi, il profumo delle piante riesce ad influenzare molto il nostro umore e anche il nostro metabolismo!

Inoltre, il ginseng e la rodiola, sono delle piante orientali considerati molto importanti per favorire il nostro organismo e la resistenza alla fatica.

Il ginseng infatti contribuisce a ridurre la fatica cronica anche nei malati oncologici.

  • Ricaricarsi di energia positiva.

È importante ritagliarsi un po’ di tempo per noi stessi: 30 minuti al giorno de dedicarsi sono l’ottimale. Potete fare una passeggiata all’aria aperta, o fare escursione nella natura.

Durante la giornata inoltre ricordati di prenderti qualche pausa per i tuoi occhi, lasciali riposare. Socchiudi le palpebre per poi riposarle, più volte.

  • Svegliare il proprio cervello

Non è tanto importante il numero di ore che dormi, ma la qualità del tuo sonno, in quanto costituisce una variabile fondamentale per il nostro benessere.

A fine di una giornata piena di stress e di impegni è importante arrivare a fine serata rimanendo in silenzio, e cercando di fare ciò che più ci piace.

  • Come partire bene la mattina

Per combattere la sonnolenza di prima mattina è preferibile iniziare la giornata con una buona colazione: prendetevi una spremuta d’arancia e una tazza di caffè per l’inverno, mentre durante l’estate preparatevi un frullato o un cocktail di frutta. ti aiuteranno a combattere la stanchezza e partire bene!

Inoltre è consigliato anche lo zenzero, in quanto grazie ai suoi principi attivi, ti daranno la giusta carica. Taglialo a fette e lascialo bollire nell’acqua calda, poi aggiungi un po’ di miele e un po’ di limone, ed ecco pronto.